Sommario

Rote Armee Fraktion n. 18/2024

INLAND #18 Rote Armee Fraktion

Editoriale di Claudio Bartolini
14.05.1970 – 20.04.1998 di Davide Steccanella
Intellettuali prestati alla lotta armata di Charlotte Marincola
Ulrike Meinhof: la scrittura degli oppressi di Emilio Quadrelli
Holger Meins di Claudio Bartolini
La RAF, Benjamin e la Scuola di Francoforte di Paolo Bottazzini
Margrit Schiller: terrorista riluttante di Piero Verani
Ricostruzione di un processo di Davide Steccanella
Protocollo Stammheim di Inga Schuchmann
I sette volti (e mezzo) di Gudrun Ensslin di Ilaria Floreano
Anni color piombo di Francesca Savino
Stoccolma: l’epica della sconfitta di Fabrizio Fogliato
I casi Schleyer e Moro: prospettiva politica di Emilio Quadrelli
I casi Schleyer e Moro: prospettiva storica di Guglielmo Motta
Germania, Italia di Anton Giulio Mancino
Rainer Werner Fassbinder: gli autunni infiniti della Germania di Raffaele Meale
Edgar Reitz: rinnegare la Heimat di Barbara Rossi
Volker Schlöndorff: vent’anni dopo di Luigi Boledi
Petzold, Grams e i fantasmi della storia di Matteo Berardini
I misteri della Terza Generazione di Sergio Sozzo
Il romanzo criminale di Uli Edel di Gianluca Casadei

INTERVISTE
Stefan Aust di Ilaria Floreano
Margarethe von Trotta di Claudio Bartolini, Ilaria Floreano
Volker Schlöndorff di Claudio Bartolini

FOCUS FILM
Die Gaschichte der RAF di Bernd Reufels, Anne Kauth (2013-2014)
Die RAF di Stefan Aust, Helmar Büchel (2007)
Une jeunesse allemande di Jean-Gabriel Périot (2015)
Oskar Langefeld. 12 Mal di Holger Meins (1966)
Verhandlungen di Holger Meins (1967)
Bz ins Klosett di Holger Meins (1967)
Die rote Fahne di Gerd Conradt (1968)
Wie baue ich einen Molotow-Cocktail? di Holger Meins (1968)
Bambule di Eberhard Itzenplitz (1970)
Children of the Revolution di Shane O’Sullivan (2010)
Ulrike Marie Meinhof di Timon Koulmasis (1995)
Starbuck Holger Meins di Gerd Conradt (2002)
Die wilden Tiere di Gerd Conradt, Katrin Seybold (1969)
Baader-Meinhof: In Love with Terror di Ben Lewis (2002)
Stammheim. Il caso Baader-Meinhof di Reinhard Hauff (1986)
Wer wenn nicht wir di Andres Veiel (2011)
Die Reise di Markus Imhoof (1986)
Anni di piombo di Margarethe von Trotta (1981)
Stockholm-75 di David Aronowitsch (2003)
Den demokratiske terroristen di Per Berglund (1992)
Germania in autunno di AA.VV. (1978)
Schattenwelt di Connie Walter (2008)
Mogadischu di Roland Suso Richter (2008)
La terza generazione di Rainer Werner Fassbinder (1979)
Greater Freedom Lesser Freedom di Kristina Konrad (2001)
Il silenzio dopo lo sparo di Volker Schlöndorff (2000)
Der Fall Susanne Albrecht di Franziska von Tiesenhausen (2017)
Die innere Sicherheit di Christian Petzold (2000)
Black Box BRD di Andres Veiel (2001)
The Phantom di Dennis Gansel (2000)
Un omicidio irrisolto: il caso Rohwedder di Jan Peter, Georg Tschurtschenthaler (2020)
La banda Baader Meinhof di Uli Edel (2008)

FOCUS LIBRO
Rote Armee Fraktion. La banda Baader-Meinhof di Stefan Aust
Vita e morte di Ulrike Meinhof di Mario Krebs
Starbuck. Il corpo come arma. Vita e morte di Holger Meins di Gerd Conradt
Ulrike Meinhof. Rivoluzione e guerriglia metropolitana di Giulia Bausano, Emilio Quadrelli (a cura di)
“Formare l’armata rossa”. I “tupamaros” d’europa…? di RAF (gruppo Baader-Meinhof), Horst Mahler
Come è cominciata. “2 giugno” e Tupamaros a Berlino Ovest di Michael “Bommi” Baumann
Il ministro e il terrorista di Gerhart Baum, Horst Mahler
Una dura battaglia per ricordare. La mia esperienza nella lotta armata e in prigione di Margrit Schiller
Gudrun Ensslin. Attrice, madre, terrorista di Ilaria Floreano
La morte di Ulrike Meinhof. Rapporto della Commissione internazionale d’inchiesta di Collettivo Carceri Napoletano (a cura di)
Nuvole. Casa di Elfriede Jelinek
Anatomia di una rivolta di Agnese Grieco
Libro bianco sul terrorismo tedesco di AA.VV.
L’autunno tedesco. Schleyer-Mogadiscio-Stammheim di Peter-Jürgen Boock
Assalto a Mogadiscio di Koch Peter, Hermann Kai
Terrorismo e società. Il pubblico dibattito in Italia e in Germania negli anni Settanta di Marica Tolomelli

CARTE D’IDENTITÀ
Astrid Proll
Silke Maier-Witt
Ulrike Meinhof
Holger Meins
Horst Mahler
Margrit Schiller
Andreas Baader
Jan-Carl Raspe
Irmgard Möller
Gudrun Ensslin
Karl-Heinz Dellwo
Peter-Jürgen Boock
Inge Viett
Susanne Albrecht
Wolfgang Grams
Birgit Hogefeld
Daniela Klette
Brigitte Mohnhaupt
Christian Klar

FILM FILES
See You at Regis Debray (C.S. Leigh, 2005) di Ilaria Floreano
Baader (Christopher Roth, 2002) di Leonhard Elias Lemke
Todesspiel (Heinrich Breloer, 1997) di Niccolò Moretti Montefusco
The Revolution Is My Boyfriend (Bruce LaBruce, 2004) di Pier Maria Bocchi

MATERIA VIVA
Intervista a Bettina Röhl
Un adolescente alla fine degli anni Settanta di Henry Arnold
Memorie dai collettivi anni Settanta di Umberto Lucarelli

RIELABORAZIONI CREATIVE
Gerhard Richter: dalle fotografie ai dipinti di Andrea Scarabelli
Berlino, 2005: una mostra epocale di Claudio Bartolini
Echi di RAF nel panorama musicale di Marco Borroni
Soundscape. Appunti su una “voce sola” di Agnese Grieco
Flusso tra pittura e poesia di Nicoletta Immorlica

VADEMECUM

[Vai all'indice]

Scarica il pdf

Ultime uscite

François Ozon

François Ozon

Inland n. 2/2016
Il secondo numero di INLAND è il primo volume dedicato in Italia a François Ozon. Regista tra i generi, firma sfuggente all’etichetta d’autore, nei suoi film Ozon fa riverberare echi [...]
Fiume Diciannove - Il Fuoco sacro della Città di Vita
1919-2019. Un secolo fa Gabriele d’Annunzio entrava in Fiume d’Italia, dando vita a quella che sarebbe stata una rivoluzione durata cinquecento giorni. Un’atmosfera febbricitante e festosa, ma anzitutto sacra, qui [...]
Aldo Lado

Aldo Lado

Inland n. 9/2019
Quello che stringete tra le mani è il numero più complesso, stratificato, polisemantico del nostro – vostro – INLAND. Quaderni di cinema. Lo è innanzitutto grazie al parco autori, mai [...]
Dylan Dog - Nostro orrore quotidiano
Detective dell’Occulto, Indagatore dell’Incubo, Esploratore di Pluriversi: come definire altrimenti Dylan Dog, dal 1986 residente al n. 7 della londinese Craven Road? Le sue avventure – che affrontano tutti gli [...]
Dino Buzzati - Nostro fantastico quotidiano
Vi sono autori, come disse una volta Conan Doyle, che «hanno varcato una porta magica». Tra questi spicca Dino Buzzati, che ha condotto il fantastico nel cuore pulsante della materia. [...]
William Lustig

William Lustig

Inland n. 13/2020
Gennaio 2015, riunone di redazione: si discute a proposito della nascita di INLAND. Quaderni di cinema. A chi dedicare i primi tre numeri? Idee tante, unanimità poca. Restano quattro progetti, [...]
Jorge Luis Borges - Il Bibliotecario di Babele
Jorge Luis Borges è un autore oceanico, un crocevia di esperienze, storie, civiltà e piani dell’essere, un caleido­scopio nel quale il passato si fa futuro e il futuro si rispecchia [...]
Rote Armee Fraktion

Rote Armee Fraktion

Inland n. 18/2024
GRATUITO PER I NOSTRI LETTORI UN ESTRATTO DELLA COPIA DIGITALE DI QUESTO NUOVO INLAND E ALCUNI TESTI DA LEGGERE ONLINE Due anni fa, nel concepire il nuovo corso di INLAND, con [...]
Antonio Bido

Antonio Bido

Inland n. 11/2019
Girata la boa del decimo numero, INLAND. Quaderni di cinema compie altri due significativi passi in avanti. Innanzitutto ottiene il passaporto. A rilasciarlo è stato il Paradies Film Festival di Jena [...]
Carlo & Enrico Vanzina

Carlo & Enrico Vanzina

Inland n. 7/2018
INLAND. Quaderni di cinema numero #7 nasce nell’ormai lontano dicembre 2017, in un bar di Milano dove, di fronte al sottoscritto, siede Rocco Moccagatta, firma di punta di tutto quel [...]
Lav Diaz

Lav Diaz

Inland n. 3/2017
È da tempo che noi di INLAND pensiamo a una monografia dedicata a Lav Diaz. Doveva essere il numero #1, l’avevamo poi annunciato come #2, l’abbiamo rimandato in entrambe le [...]
Mike Flanagan

Mike Flanagan

Inland n. 16/2023
Lo specchio è un simbolo polisemantico. Investe la sfera delle apparenze, ma anche quella dei significa(n)ti. Chiama in causa l’estetica, la filosofia e, insieme, la psichiatria. È l’uno che contiene [...]
Manetti Bros.

Manetti Bros.

Inland n. 14/2022
Febbraio 2020. Inland. Quaderni di cinema numero #13 va in stampa con una nuova veste. Brossura, dorso rigido, grammatura della copertina aumentata. Il numero è dedicato a William Lustig, alfiere [...]
Lune d'Acciaio - I miti della fantascienza
Considerata da un punto di vista non solo letterario, la fantascienza può assumere oggi la funzione un tempo ricoperta dai miti. I viaggi nello spazio profondo, le avventure in galassie [...]
Rob Zombie

Rob Zombie

Inland n. 1/2015
Con la parola inland si intende letteralmente ciò che è all’interno. Nel suo capolavoro INLAND EMPIRE, David Lynch ha esteso la semantica terminologica a una dimensione più concettuale, espansa e [...]
Pupi Avati

Pupi Avati

Inland n. 10/2019
Numero #10. Stiamo diventando grandi. Era da tempo che pensavamo a come festeggiare adeguatamente questa ricorrenza tonda, questo traguardo tagliato in un crescendo di sperimentazioni editoriali, collaborazioni, pubblicazioni sempre più [...]
Philip K. Dick - Lui è vivo, noi siamo morti
Celebrato in film, fumetti e serie tv, Philip K. Dick ha stregato gli ultimi decenni del XX secolo. Ma il suo immaginario era talmente prodigioso che, a furia di sondare [...]
Sergio Martino

Sergio Martino

Inland n. 5/2017
Giunto al quinto numero, INLAND. Quaderni di cinema affronta uno snodo cruciale, fatto di significative ed emblematiche svolte che segnano uno scarto, un’apertura rispetto alla precedente linea editoriale. Innanzitutto la scelta del [...]
Carlo Verdone

Carlo Verdone

Inland n. 12/2019
"Vi ho chiesto di mettere la mia moto Honda Nighthawk in copertina perché su quella moto c'è passato il cinema italiano. Su quella moto io sono andato e tornato da [...]
Rob Zombie Reloaded

Rob Zombie Reloaded

Inland n. 8/2019
Giunto all’ottavo fascicolo, INLAND. Quaderni di cinema riavvolge per un attimo la pellicola della sua breve ma significativa storia, tornando a percorrere i passi compiuti nel 2015 quando aveva aperto [...]
America! America? - Sguardi sull'Impero antimoderno
L’impero statunitense ha sempre generato nella cultura italiana reazioni contrastanti, che spaziano da un’esaltazione semi-isterica a una condanna a priori, altrettanto paranoica. Sembra sia pressoché impossibile, per chi si confronta [...]
Dario Argento

Dario Argento

Inland n. 15/2022
Tutto è nato da Occhiali neri (2022). Dalla sua visione, certo, ma anche dal dibattito che il film ha riaperto a proposito di Dario Argento e di tutto ciò che [...]
Walt Disney - Il mago di Hollywood
«Credo che dopo una tempesta venga l’arcobaleno: che la tempesta sia il prezzo dell’arcobaleno. La gente ha bisogno dell’arcobaleno e ne ho bisogno anch’io, e perciò glielo do». Solo un [...]
4-4-2 - Calciatori, tifosi, uomini
Nel calcio s’intrecciano oggi le linee di forza del nostro tempo; talvolta vi si palesano le sue fratture, i suoi non-detti. Ecco perché il quattordicesimo fascicolo di «Antarès» è dedicato [...]
Nicolas Winding Refn

Nicolas Winding Refn

Inland n. 4/2017
Perché Nicolas Winding Refn? La risposta è semplice: perché, piaccia o no, è un autore che, più di altri, oggi ha qualcosa da dire. Sebbene sempre più distante dalle logiche [...]
Michele Soavi

Michele Soavi

Inland n. 6/2018
Il nuovo corso di INLAND. Quaderni di cinema, inaugurato dal numero #5, dedicato a Sergio Martino, è contraddistinto da aperture al cinema italiano, al passato, a trattazioni che possano anche [...]

Ultimi post dal blog

Fabrizio Fogliato è un esperto di cinema e in particolare del cinema dei generi. Da anni pubblica regolarmente saggi e analisi che diventano punti di riferimento per il mondo del cinema. Lo scorso anno ha mandato in stampa un nuovo importante volume intitolato Con la rabbia agli occhi. Itinerari psicologici nel cinema criminale italiano. Lo abbiamo intervistato per farci spiegare di che cosa si tratta e in che modo ha analizzato il cinema criminale della Penisola. Partiamo dal titolo. Come mai ha scelto Con la rabbia agli occhi, che è anche il titolo di un film degli anni 70? Con la rabbia [...]
Benedetta Pallavidino ha raccontato un attore molto controverso nel suo Helmut Berger. Ritratto su pellicola, edito da Bietti Edizioni nella collana Fotogrammi. L’abbiamo intervistata. L’attore classe 1944 è scomparso il maggio scorso ed è stato interprete di tanti capolavori tra cui diversi film di Luchino Visconti con cui ebbe anche una relazione. Ecco le sue parole sull’artista: Come nasce la tua voglia di andare a raccontare un personaggio controverso come Helmut Berger? Nasce dal fatto che l’ho sempre trovato un attore molto sottovalutato, ricordato solo per essere stato il divo e il compagno di Visconti. È sicuramente vero che diretto da [...]