Le firme di INLAND #7 Carlo & Enrico Vanzina

Carlo & Enrico Vanzina n. 7/2018

CLAUDIO BARTOLINI è direttore di INLAND. Quaderni di cinema e co-direttore delle collane di saggi cinematografici I libri di INLAND e Bietti Heterotopia. È vice caporedattore del mensile Nocturno, con cui collabora dal 2010. Tra le sue pubblicazioni, Il cinema giallo-thriller italiano per Gremese (2017).

ILARIA FLOREANO è editor, traduttrice e co-direttrice delle collane Bietti Heterotopia e I libri di INLAND. Tra le sue pubblicazioni: Concerto per macchina da presa. Musica e suono nel cinema di Krzysztof Kieslowski (2011), Shakespeare e il cinema (2016) e Volevo dipingere la luce del sole. Vita di Edward Hopper tra pittura e cinema (2016). Caporedattrice di INLAND. Quaderni di cinema, è la prima volta che vi compare come firma ed è fiera di farlo nel numero dedicato ai fratelli Vanzina.

MICHELE GALARDINI. Nato a Pistoia nel 1985, laureato al Dams, giornalista e critico cinematografico per il portale Mediacritica. È il fondatore della rivista online CarnageNews e il direttore del festival Presente Italiano. Ha collaborato con Bietti Edizioni e INLAND. Quaderni di cinema in occasione dell’omaggio che Presente Italiano ha dedicato a Sergio Martino nel 2017.

ANDREA GIORGI. Critico televisivo e cinematografico, è tra i collaboratori storici del mensile Nocturno, per il quale ha scritto principalmente di commedia, erotico e porno. Ha scritto, tra gli altri, per il settimanale Film Tv.

ANTON GIULIO MANCINO insegna cinema all’Università di Macerata. Autore di volumi sul cinema politico italiano. In particolare su Rosi e Bellocchio. Per Bietti Heterotopia ha pubblicato La recita della storia. Il caso Moro nel cinema di Marco Bellocchio. Collabora con Cineforum, Cinecritica e Fata Morgana.

ROCCO MOCCAGATTA. Critico e studioso di cinema, televisione e new media, insegna presso l’Università IULM di Milano e si occupa di generi popolari e di cinema italiano del passato e contemporaneo. Scrive o ha scritto su Film Tv, Duel/Duellanti, Segnocinema, Comunicazione politica, L’Officiel Homme, Marla. Per la collana I libri di INLAND di Bietti Edizioni ha pubblicato Carlo & Enrico Vanzina. Artigiani del cinema popolare (2018).

LUCA PACILIO. Vicedirettore della rivista di critica online Spietati.it, è autore di Il videoclip nell’era di YouTube per Bietti Heterotopia (2014). Collabora con il settimanale Film Tv per il quale, tra le altre cose, cura la rubrica “Videostar”.

EMANUELE SACCHI è giornalista pubblicista, critico cinematografico e musicale. Collabora con Mymovies, Rumore, Filmidee, doppiozero, Film Tv e dirige Hong Kong Express. È autore di 50x35mm. Soundtrack rumorose. Per Bietti Heterotopia ha pubblicato Il nuovo cinema di Hong Kong. Voci e sguardi oltre l’handover (2014, assieme a Stefano Locati) e Richard Linklater. La deriva del sogno americano (2017, assieme a Francesca Monti).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[Vai all'indice]

Scarica il pdf

Ultime uscite

François Ozon

François Ozon

Inland n. 2/2016
Il secondo numero di INLAND è il primo volume dedicato in Italia a François Ozon. Regista tra i generi, firma sfuggente all’etichetta d’autore, nei suoi film Ozon fa riverberare echi [...]
Dino Buzzati - Nostro fantastico quotidiano
Vi sono autori, come disse una volta Conan Doyle, che «hanno varcato una porta magica». Tra questi spicca Dino Buzzati, che ha condotto il fantastico nel cuore pulsante della materia. [...]
Jorge Luis Borges - Il Bibliotecario di Babele
Jorge Luis Borges è un autore oceanico, un crocevia di esperienze, storie, civiltà e piani dell’essere, un caleido­scopio nel quale il passato si fa futuro e il futuro si rispecchia [...]
Carlo & Enrico Vanzina

Carlo & Enrico Vanzina

Inland n. 7/2018
INLAND. Quaderni di cinema numero #7 nasce nell’ormai lontano dicembre 2017, in un bar di Milano dove, di fronte al sottoscritto, siede Rocco Moccagatta, firma di punta di tutto quel [...]
Lav Diaz

Lav Diaz

Inland n. 3/2017
È da tempo che noi di INLAND pensiamo a una monografia dedicata a Lav Diaz. Doveva essere il numero #1, l’avevamo poi annunciato come #2, l’abbiamo rimandato in entrambe le [...]
Lune d'Acciaio - I miti della fantascienza
Considerata da un punto di vista non solo letterario, la fantascienza può assumere oggi la funzione un tempo ricoperta dai miti. I viaggi nello spazio profondo, le avventure in galassie [...]
Rob Zombie

Rob Zombie

Inland n. 1/2015
Con la parola inland si intende letteralmente ciò che è all’interno. Nel suo capolavoro INLAND EMPIRE, David Lynch ha esteso la semantica terminologica a una dimensione più concettuale, espansa e [...]
Sergio Martino

Sergio Martino

Inland n. 5/2017
Giunto al quinto numero, INLAND. Quaderni di cinema affronta uno snodo cruciale, fatto di significative ed emblematiche svolte che segnano uno scarto, un’apertura rispetto alla precedente linea editoriale. Innanzitutto la scelta del [...]
America! America? - Sguardi sull'Impero antimoderno
L’impero statunitense ha sempre generato nella cultura italiana reazioni contrastanti, che spaziano da un’esaltazione semi-isterica a una condanna a priori, altrettanto paranoica. Sembra sia pressoché impossibile, per chi si confronta [...]
Walt Disney - Il mago di Hollywood
«Credo che dopo una tempesta venga l’arcobaleno: che la tempesta sia il prezzo dell’arcobaleno. La gente ha bisogno dell’arcobaleno e ne ho bisogno anch’io, e perciò glielo do». Solo un [...]
Nicolas Winding Refn

Nicolas Winding Refn

Inland n. 4/2017
Perché Nicolas Winding Refn? La risposta è semplice: perché, piaccia o no, è un autore che, più di altri, oggi ha qualcosa da dire. Sebbene sempre più distante dalle logiche [...]
Michele Soavi

Michele Soavi

Inland n. 6/2018
Il nuovo corso di INLAND. Quaderni di cinema, inaugurato dal numero #5, dedicato a Sergio Martino, è contraddistinto da aperture al cinema italiano, al passato, a trattazioni che possano anche [...]

Ultimi post dal blog

Una delle presenze più forti di Profondo Giallo è un venerato maestro del cinema e del costume italiano, Enrico Vanzina: oggi pomeriggio alle 18 al Museo della Stampa di Libertà (via Benedettine 68), Vanzina presenterà il suo ultimo romanzo giallo, La sera a Roma (Mondadori) in un dialogo coordinato da Angela Marinetti, con il critico cinematografico Claudio Bartolini e con il giornalista e docente di Storia del cinema Rocco Moccagatta. Bartolini è autore di Il cinema giallo-thriller italiano (Gremese), completissima mappatura e analisi del cinema di genere italiano, mentre Moccagatta ha condotto una lunga, appassionante e interessantissima intervista ai Vanzina [...]
In molte classifiche dei migliori film del 2017 si cita L'ora più buia di Wright, che con le versioni per il grande schermo di Espiazione e Anna Karenina ha creato lo stile per gli adattamenti letterari moderni. Il testo bio-critico è impreziosito dagli interventi del compositore Dario Marianelli e del direttore della fotografia Seamus McGarvey. redazionale ©FilmTV, novembre 2018