Una rivolta e altri scritti (1932-1966)
Dalle prose giovanili sulla Grande Guerra alle riflessioni su teologia e attualità, dagli articoli di giornale e critica letteraria alle lettere per la salvaguardia dell’ambiente, fino ai racconti, tra cui Una rivolta, che titola questo volume. Sono scritti che testimoniano un’attenzione critica verso la contemporaneità da parte di quello che è lo scrittore «postumo» per eccellenza, divenuto il simbolo di una rivolta inerme contro il sistema della cultura «ufficiale», fatto di convenzioni e pregiudizi che riducono al silenzio chi fa eccezione, chi è libero pensatore. Un insieme di contributi che gettano luce su un aspetto poco conosciuto dello scrittore varesino.
Cartaceo
ISBN: 9788882482763
€ 24