La Seconda Guerra Civile Americana

La Seconda Guerra Civile Americana

Andrew Macdonald
2015, pp. 368 Traduzione di: Diego SobràPrefazione di: Giorgio Galli

America, primi anni Novanta di un Novecento reinventato. Un manipolo di suprematisti bianchi decide di muovere guerra al Governo Federale. Partendo da una serie di attentati terroristici, il crescendo di violenze volte a destabilizzare l’ordine costituito sfocia in una guerra aperta contro le altre etnie e quello che viene definito il «Sistema», culminando in un inquietante epilogo atomico su scala globale. Fatti, personaggi e ideologie si succedono in maniera concitata, senza compromessi, nelle pagine dei diari dell’autoproclamato «patriota» Earl Turner, trasformando questo testo in uno dei più controversi e «maledetti» della cultura americana, simbolo ambiguo e minaccioso di una modernità che reclama, con urgenza, attenzione e analisi.

Cartaceo
ISBN: 9788882483135
€ 20
Ebook
ISBN: 9788882483135E
€ 7.99

Testi affini

Best seller

Autobiografia involontaria
Maurizio Nichetti è famoso come regista di Ratataplan, Ho fatto splash, Ladri di saponette, Volere volare, che sono stati visti [...]

Articoli più letti