Piervittorio Formichetti

Piervittorio Formichetti ha col­laborato con «Conexión – Pe­riodico della Convergenza delle Culture», «Piemonte Mese», «Archetypi», «Teilhard au­jourd’hui». È autore di All’om­bra della storia (Yume, 2015) e di Viaggio al centro dell’Uomo (in corso di pubblicazione).

riviste

Quanto è conosciuto e letto Dino Buzzati dall’attuale pubblico italiano? È lecito chiederselo. Infatti, nonostante in Italia sia avvenuta una grande riscoperta della sua opera negli ultimi quarant’anni, dopo la relativa indifferenza con cui era stata accolta nel Secondo dopoguerra, viviamo pur sempre in un Paese in cui si stima che per il novantasette per cento della popolazione la televisione costituisca la sola fonte di informazione(1): nell’intero 2016, il cinquantasette per cento degli italiani non ha aperto nemmeno un libro(2). Ma da noi sono anche apparsi, negli anni scorsi, i film tratti da alcuni racconti dello scrittore bellunese: Il deserto [...]
Tratto da Dino Buzzati – Nostro fantastico quotidiano n 13/2018
Il nome di Philip K. Dick, una delle massime firme della letteratura di fantascienza, è certamente noto anche a chi – come lo scrivente – aveva soltanto sfogliato qualche sua opera edita nella nota collana “Urania”, dai racconti impaginati a due colonne. Conoscendolo meglio, può risultare un autore “bipolare”, insieme banale e geniale: dialoghi prosaici (nei quali, però, appare talvolta, improvvisa, la frase incisiva) e particolari di pura circostanza (come obbedendo a un tic narrativo, sovente i personaggi si versano liquori o si accendono sigarette) s’intrecciano, anche in modo satirico e surreale, a temi sociali drammatici e ad elementi futuribili [...]
Tratto da Philip K. Dick – Lui è vivo, noi siamo morti n 19/2022
Non ricordo quando “incontrai” per la prima volta «Dylan Dog». Sicuramente ne sfogliai qualche pagina verso la fine della scuola media, ma solo intorno ai sedici anni, ad esempio, scoprii che dell’Indagatore dell’incubo esistevano anche storie a colori (nonché diari scolastici che le riproducevano). Gli episodi della lunga e fortunata serie ideata da Tiziano Sclavi sono analizzabili da molteplici prospettive, tutte interessanti, segno della ricchezza culturale che gli autori hanno saputo infondervi. Una di esse è costituita dalle donne coinvolte nelle indagini di Dylan: la sua ex compagna irlandese Lillie Connolly, presunta terrorista dell’IRA, le amanti occasionali (Bianca, Claire, Jane, Marsha, [...]
Tratto da Dylan Dog – Nostro orrore quotidiano n 16/2020

Best seller

Autobiografia involontaria
Maurizio Nichetti è famoso come regista di Ratataplan, Ho fatto splash, Ladri di saponette, Volere volare, che sono stati visti [...]

Articoli più letti