Wikipedia. L'enciclopedia libera e l'egemonia dell'informazione

Wikipedia. L'enciclopedia libera e l'egemonia dell'informazione

Emanuele Mastrangelo & Enrico Petrucci
2013, pp. 400

Wikipedia, il grande progetto culturale collettivo, è ormai una presenza costante della vita quotidiana. «Secondo Wikipedia» un ritornello che rimbalza su tutti i media. Ma sulle immense potenzialità dell’Enciclopedia Libera gravano ombre orwelliane. Wikipedia diventerà come il Ministero della Verità di 1984? Quali Grandi Fratelli ambiscono al controllo dell’enciclopedia? O riuscirà Wikipedia a rendere il mondo dell’informazione – e l’Italia – più liberi?

Cartaceo
ISBN: 9788882482992
€ 16

Testi affini

Io non sono leggenda
«Amante dell’Insolito e Scriba dei Miracoli» (come recitava il suo biglietto da visita), Jacques Bergier è un personaggio leggendario. Alcuni, [...]

Best seller

Autobiografia involontaria
Maurizio Nichetti è famoso come regista di Ratataplan, Ho fatto splash, Ladri di saponette, Volere volare, che sono stati visti [...]

Articoli più letti