James Bond. Fenomenologia di un mito (post)moderno
«Il mio nome è Bond, James Bond»: frase cult, immutata da Agente 007 Licenza di uccidere a Spectre, ancora oggi tra le più ripetute e amate nella storia del cinema. Pronunciata negli anni da attori molto diversi tra loro – Sean Connery, Roger Moore, Pierce Brosnan fino a Daniel Craig, ultima incarnazione della spia inglese più sexy di sempre – che si sono fatti carico dei diversi portati politici, storici, sociologici e di gender messi in campo di volta in volta dalla saga di 007. Dalla letteratura allo schermo, passando per i videogiochi, l’enogastronomia, le riviste di gossip e la [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882483418
€ 22.00
Jefferson e Mussolini
«Questo manoscritto fu da me completato e lasciò le mie mani nel febbraio 1933. 40 editori l’hanno rifiutato. Nessun mio dattiloscritto è stato letto da tante persone, né mai mi procurò una corrispon­denza tanto interessante. Viene qui stampato ver­batim, inalterato. Non ho più visto il manoscritto da quando lasciò Rapallo, finché mi ritornò sotto forma di bozze di stampa. Viene edito come testi­monianza di ciò che vidi nel 1933. La prefazione di settembre (1933) segnalava una eccitante attesa, che è diventata gradatamente più palpitante e meno promettente.» (Ezra Pound)
Cartaceo
ISBN: 9788882483388
€ 14
Ebook
ISBN: 9788882483500
€ 5.99
L'agonia dell'Occidente. Lettere a Wolfgang Kraus (1971-1990)
Un’amicizia nata nel cuore del XX secolo, ma anche la testimonianza di un’intelligenza «scomoda», limpida e tagliente nei confronti di una civiltà in piena agonia. Questi i contenuti del carteggio Cioran-Kraus, riflessione sull’avvenire di un’Europa vecchia e prostrata. Assieme al proprio declino fisico, registrato in modo spesso drammatico, lo scrittore romeno assiste attonito al lento suicidio di un Occidente incapace di darsi un futuro. Di fronte alla deriva della politica, all’imbarbarimento generalizzato e al progressivo crollo delle strutture che hanno retto la storia degli ultimi secoli, il suo sguardo è lucido e disincantato: «Essere attuali è, in fondo, una disfatta [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882483142
€ 24
L'uomo che faceva i libri
Un esclusivo libro-intervista con Giovanni Fabbri, fondatore della Fratelli Fabbri. Una lunga e appassionata chiaccherata con uno dei padri dell'editoria contemporanea, accompagnata da un'accurata ricostruzione storica delle tappe che ne hanno segnato l'ascesa e da articoli e documenti fino a oggi inediti.
Cartaceo
ISBN: 9788882482374
€ 15
La meraviglia del nulla. Vita e filosofia di Andrea Emo
Eugenio Montale scrisse che nel palazzo dell’immortalità artistica si può entrare per la porta principale o quella di servizio – ma anche passando dalla finestra o dal comignolo. È il caso di Andrea Emo, filosofo appartato e inattuale, le cui riflessioni, annotate in decine di quaderni (molti dei quali raccolti nel 2006 per Bompiani), sono emerse solo dopo la sua morte, grazie all’interessamento di Massimo Cacciari. Antimoderno e non allineato, le sue pagine permettono di leggere la storia del pensiero occidentale secondo un’ottica nuova e originale. Questo volume ne raccoglie la biografia e la filosofia, ma anche il pensiero politico [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882483081
€ 22
La recita della storia. Il caso Moro nel cinema di Marco Bellocchio
Attraversando il cinema di Marco Bellocchio e soffermandosi soprattutto su Buongiorno, notte, Anton Giulio Mancino riapre il caso Moro fornendoci uno sguardo inedito su alcuni snodi fondamentali delle indagini e sulla loro rappresentazione filmica. Un testo scomodo e a tratti sconvolgente che, grazie all’accesso a nuove fonti e alle documentazioni della Commissione Moro e della Commissione Stragi, pone inquietanti interrogativi attorno a una tra le ferite più profonde della storia italiana recente. Un viaggio tra i fotogrammi del cinema e le pagine della cronaca, alla ricerca di una verità rimasta troppo a lungo nascosta.
Cartaceo
ISBN: 9788882483197
€ 22
La vita plurale di Fernando Pessoa
Economista, giornalista e pubblicista, cultore di esoterismo e astrologia, fondatore di avanguardie e feroce avversario di democrazie e totalitarismi: questo e molto altro fu Fernando Pessoa. Per decenni considerato dalla critica italiana come esclusivamente «postumo», questa biografia dimostra finalmente come il poeta fosse ben inserito nella società del suo tempo, sino a diventarne una delle voci più importanti. I successi e le delusioni, i misteri e gli amori: a emergere è una personalità attuale e inattuale, che seppe materializzarsi in tanti senza mai cessare di essere una e unica, moltiplicandosi per diventare «plurale come l’universo». Questo e molto altro fu [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882483050
€ 26
Lady Medusa. Vita, poesia e amori di Amalia Guglielminetti
Uno dei più clamorosi casi di damnatio memoriae della letteratura novecentesca è costituito da Amalia Guglielminetti. Scrittrice, giornalista d’avanguardia e soprattutto brillante poetessa, godette di un successo effimero nell’Italietta dannunziana e liberty, per poi sprofondare ingiustamente nell’oblio. Ignorata anche dall’editoria per più di cinquant’anni, finalmente essa riemerge alla ribalta grazie a questo volume che si impone nel panorama culturale come l’opera più completa mai pubblicata sulla poetessa. Oltre a un articolato ed esaustivo apparato biografico e all’opera omnia di poesia, esso porta alla luce rarissimi documenti, illuminanti per un identikit finalmente attendibile di “Lady Medusa”.
Cartaceo
ISBN: 9788882482497
€ 30
Lieve offerta. Poesie e prose
La produzione poetica di Antonia Pozzi in vita non riscosse alcuna considerazione e fu interamente pubblicata postuma. Il valore della sua opera è stato riconosciuto solo negli anni Ottanta, quando si è finalmente ricostruita l'integrità di molti testi sottoposti ad assurde censure dal padre della poetessa. Questo volume rappresenta l'opera più completa ed esaustiva mai pubblicata, e comprende le poesie e le prose più significative, nonché le pagine più importanti dell'epistolario, corredate da un pregevole apparato di note filologiche, nell'intento di restituire al lettore una sua immagine più vitale e poliedrica: quella di una grande figura letteraria che non [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882483296
€ 20
Ebook
ISBN: 9788882483630
€ 9.90
Lo schermo oscuro. Cinema noir e dintorni
Il Noir non è solamente un “genere” cinematografico, è anche e soprattutto uno stile, una dimensione psicologica, un modo di sentire la vita (oltre che il cinema): è il trionfo del chiaroscuro, dell’ambiguità, la percezione di un destino tanto crudele quanto ineluttabile. Silvio Raffo, cultore del giallo e del fantastico-visionario, propone in questo singolare libro una cronistoria “affettiva” ed estetica dell’universo noir, senza perdere mai di vista i riferimenti letterari e di costume, nella convinzione squisitamente “antimoderna” che un certo gusto e una certa Bellezza abbiano davvero e definitivamente lasciato l’Olimpo.
Cartaceo
ISBN: 9788882483159
€ 15