A che serve essere vivi. Tutto il teatro, volume 1
«A che serve essere vivi, se non si ha il coraggio di lottare?». Attorno a questa domanda ruota la poetica esistenziale, prima ancora che artistica, di Giuseppe Fava, l'irriducibile visione di un uomo che non ha mai rinunciato ad agire per una società migliore. A trent'anni dalla scomparsa del giornalista, drammaturgo e scrittore siciliano assassinato da Cosa Nostra nel 1984, viene oggi pubblicato il primo volume della raccolta completa dei suoi testi teatrali, a cura di Massimiliano Scuriatti. Oltre a Cronaca di un uomo, La violenza, Il proboviro. Opera buffa sugli italiani, Bello, bellissimo! e altri lavori fondamentali, l'opera [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882483111
€ 27
Béla Tarr. Il tempo del dopo
Da Nido familiare (1979) a Il cavallo di Torino (2011) – dichiarato dal regista il suo ultimo film – Béla Tarr ha forgiato un universo cinematografico innervato da un’inesausta tensione esplorativa. Dopo il fallimento dell’Ungheria socialista, analizzata attraverso lunghi primi piani e riprese febbrili, la riflessione si fa metafisica, abbraccia la dimensione umana della storia e trova nel piano sequenza la sua rappresentazione ideale. Nella prima monografia francese dedicata al cineasta ungherese, tradotta per la prima volta in italiano, Rancière indaga con una prosa immediata e vitale, dal punto di vista formale oltre che drammaturgico, le sequenze più esaustive di [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882483272
€ 14
Ebook
ISBN:
€ 5.99
C'era una volta l'economia. Oro e lavoro nelle favole dal «Mago di Oz» a «Mary Poppins»
Quando gli economisti raccontano favole è il momento di rivolgersi alle favole per capire l’economia. In questo saggio, denso e graffiante (pubblicato anche in edizione francese per i tipi di Pierre-Guillaume de Roux), sono personaggi fiabeschi ad accompagnarci in un mondo dominato dai Signori dell’Oro, che come maghi fanno lievitare o collassare l’economia, giocando con i destini di chi invece svolge un lavoro onesto per vivere. Le favole si rivelano così fonte inesauribile di sapienza, soprattutto nei momenti di crisi; più di serissime e impettite trattazioni forniscono gli strumenti per capire l’eterna lotta tra Oro e Lavoro, tra chi si [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882482718
€ 12
Carta da Visita
Poesia, storia, economia: ecco alcuni degli argomenti trattati fulmineamente da Ezra Pound in questo suo biglietto da visita, che offre al lettore curioso, l’unico che ai suoi occhi meriti la fatica dello scrittore, un’intensa raccolta di pensieri e aforismi che sono altrettante munizioni per quella battaglia ingaggiata dall’autore dei Cantos contro la pigrizia intellettuale. A quasi quarant’anni dall’ultima edizione (Scheiwiller, 1974), Bietti ripropone le attualissime pagine di Carta da visita, corredate da un saggio di Luca Gallesi dedicato alla vicenda biografica di quello che fu un grande poeta e patriota americano.
Cartaceo
ISBN: 9788882482589
€ 14
Ebook
ISBN: 9788882483609
€ 4.99
Charles Baudelaire. La vita, l'opera, il genio
«Se si vuole conoscere Baudelaire» scrisse Théodore de Banville, «lo si troverà interamente nel libro che gli ha consacrato Charles Asselineau...» Scritta all’indomani della morte di Baudelaire, questa biografia è la prima a rivelarne il genio poetico. Unito a lui da una fraterna amicizia, Asselineau ci restituisce Baudelaire in tutta la sua toccante e stupefacente umanità. Tra le passeggiate parigine e i rapporti con scrittori, editori e artisti, l’autore ne ripercorre in presa diretta la parabola letteraria ed esistenziale: dagli esordi stravaganti del giovane dandy alla folgorazione per Edgar Allan Poe; dalla pubblicazione dei Fiori del male all’umiliazione del processo, [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882483531
€ 15.00
Ebook
ISBN: 9788882483678
€ 6.99
Christopher Nolan. Il tempo, la maschera, il labirinto
Il tempo e la morte, il doppio e l’identità, la maschera e il labirinto: sono i temi ricorrenti del cinema di Christopher Nolan, uno dei registi più innovativi del nuovo millennio, capace di coniugare sperimentazione e spettacolo, produzioni indipendenti e blockbuster d’autore. Dall’esordio di Following alla rivelazione di Memento, dalle atmosfere ipnotiche di Insomnia alle scatole cinesi di The Prestige, dalla vertigine onirica di Inception al viaggio spaziotemporale di Interstellar, Zanichelli si addentra nell’immaginario del regista con sguardo trasversale ed esplora dispositivi narrativi dei film e componenti emozionali delle loro storie, che spesso sciolgono il dolore della perdita nell’abbraccio di [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882483203
€ 20
Concerto per macchina da presa. Musica e suono nel cinema di Krzysztof Kieslowski
Nel costruire un suo personale viaggio all’interno dell’universo cinematografico di Krzysztof Kieslowski, l’autrice si concentra – come testimonia anche la presenza preziosa di uno scritto di Krzysztof Piesiewicz, sceneggiatore di fiducia del grande regista polacco – sulla drammaturgia sonora e musicale, "mostrata" attraverso la peculiare collaborazione del maestro polacco con il compositore Zbigniew Preisner e quella che sembra essere la loro riuscita più compiuta e insieme più teorica: Tre colori: Film Blu.
Cartaceo
ISBN: 9788882482404
€ 22
E io lo nacqui. Totò, o l'arte della commedia bassa
Chi era davvero Totò? Un comico improvvisato guidato dal solo istinto, come si è soliti immaginarlo, o forse un discendente di Pulcinella formatosi secondo la più rigorosa disciplina teatrale? Questo saggio, che ripercorre tutta la vita e la carriera di Antonio de Curtis - dai difficili esordi nei teatri napoletani al successo - si pone il fine di superare certe obsolete convinzioni sulla sua recitazione: attraverso le parole di attori e registi, che con l'artista hanno lavorato e che lo hanno conosciuto intimamente, e con frequenti rimandi al Varietà, alla Rivista, al Cinema e alle Avanguardie storiche, si delinea un [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882483357
€ 20
Emmanuel Carrère. Tra cinema e letteratura
Emmanuel Carrère iniziò la sua carriera come critico cinematografico per Positif. I lettori più attenti ne sono venuti a conoscenza sulle pagine di Limonov, ma tracce della passione per il cinema si ritrovano in tutta la sua opera letteraria. Si infervorò per Aguirre furore di Dio e a Herzog dedicò il suo primo (a oggi unico) saggio critico. Su Tarkovskij scrisse i testi più appassionati, il primo amore fu il genere fantastico, i b-movie scatenarono la sua immaginazione. Sono solo alcune delle scoperte che il lettore può fare leggendo questo libro, che presenta una ricca selezione di testi scritti da [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882483326
€ 14
Gli ultimi Mohicani. Quel che resta della politica
È uno sguardo freddo, lucido e disincantato quello con cui Stenio Solinas guarda agli ultimi mesi della politica italiana, preda di una degradazione senza pari, tra un populismo berlusconiano in fase di tramonto e una nomenklatura che ha finito col seppellire se stessa – il tutto, sullo sfondo del fenomeno grillino, «prosecuzione del berlusconismo con altri mezzi». È uno scenario che ha degradato la politica degli ideali – ormai solo una fantasia, per le nuove generazioni – e delle visioni del mondo a una commedia tutta italiana, osservata con occhio sgomento dagli «ultimi Mohicani», ancora spiritualmente estranei al fango politico [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882482985
€ 13