Roberto Lasagna

Alessandria
Vivere e morire a Santiago. Introduzione al nuovo cinema cileno
Il lanciafiamme di Ema e la camminata controvento di Una donna fantastica ci raccontano bene quello che sta succedendo oggi in Cile, Paese dove l’oblio si infrange contro gli umori della ribellione grazie ad autori come Pablo Larraìn e Sebastián Lelio, sempre pronti a dare voce e volto agli esclusi. Nuove generazioni di spettatori hanno potuto comprendere le dinamiche del terrore, trovare un senso alle inquietudini sociali e cogliere le lacerazioni del presente vedendo sul grande schermo Tony Manero, Post Mortem, No. I giorni dell’arcobaleno, La battaglia del Cile, Neruda; e pure Jackie, Gloria... nel 2022, si spera, Spencer. La battaglia [...]
Cartaceo
ISBN: 978-88-8248-470-5
€ 4.99
Ebook
ISBN: 978-88-8248-470-5
€ 1.99

riviste

Nella multiforme attività di Pupi Avati si colgono gemme di assoluto rilievo, in un gioco di sottili o più marcate affinità – di coloriture estetiche e atmosfere evocate – tra film prodotti e film diretti. Si fa strada la convinzione che le produzioni avatiane confermino il periodo felice di un cinema artisticamente rifinito, espressione di un tempo in cui produrre, in Italia, era l’esito di contingenze e circostanze storicamente collaudate, in cui potevano convolare sceneggiature ispirate, collaboratori affiatati, interpreti e suggestioni del mondo del regista. Il trionfo di una tenuta produttiva cinematograficamente “media” nel senso più nobile del termine, attraverso [...]
Tratto da Pupi Avati n 10/2019

Best seller

Autobiografia involontaria
Maurizio Nichetti è famoso come regista di Ratataplan, Ho fatto splash, Ladri di saponette, Volere volare, che sono stati visti [...]

Articoli più letti