ultime uscite

Christopher Nolan. Il tempo, la maschera, il labirinto
Se Interstellar aveva fatto gridare allo scandalo i critici e al capolavoro il pubblico, l’ultima fatica di Christopher Nolan, Dunkirk, ha raccolto un plauso unanime: solo il regista che ha rivoluzionato il mito di Batman poteva raccontare l’operazione Dynamo in modo così immaginifico e folgorante. Ma Dunkirk è solo l’ultimo di una serie di titoli che hanno reso Nolan il regista simbolo del XXI secolo, a suo agio nel cinema indipendente (Memento), nel remake (Insomnia), nel kolossal d’autore (la trilogia del Cavaliere Oscuro) o in opere sperimentali (The Prestige, Inception) che dietro la perfezione del congegno narrativo s’interrogano sul trauma [...]
Carrozza n°7
Una sanguinosa guerra civile dissangua il Paese. Il professore Zeit, cultore di Machiavelli, riceve un misterioso incarico che lo spinge a imbarcarsi in una indimenticabile avventura: cercando di raggiungere in treno la città di Quorum, svelerà il drammatico intreccio di [...]

Riviste / blog

Sergio Martino

Sergio Martino

Inland n. 5/2017
Giunto al quinto numero, INLAND. Quaderni di cinema affronta uno snodo cruciale, fatto di significative ed emblematiche svolte che segnano uno scarto, un’apertura rispetto alla precedente linea editoriale. Innanzitutto la scelta del regista da sottoporre allo sguardo monografico – ma prismatico – dei nostri fascicoli è in netta controtendenza nei confronti dei quattro (s)oggetti d’indagine che l’hanno preceduta: controtendenza cronologica, in quanto Sergio Martino ha raggiunto lo zenit della sua produzione artistica negli anni Settanta e Ottanta (ed è la prima volta che INLAND esce dall’alveo della ricerca sul cinema contemporaneo); contenutistica e d’immaginario, poiché l’autore di Tutti i colori del buio si [...]
Ascoltare una lezione di Storia del cinema allo Iulm di Milano, dove è prorettore; vederlo sullo schermo mentre racconta la settima arte su Sky Cinema; leggerlo su «8 1/2», periodico che ha ereditato i magici vent'anni del suo mensile «Duel»: questo e molto altro è Gianni Canova, che torna in libreria con un libro fondamentale dal titolo Divi duci guitti papi caimani. L'immaginario del potere da Rossellini a The Young Pope (Bietti, 140 pagine, 15 euro), arricchito da una scrittura perfetta che sembra di ascoltare dalla sua voce. Non è stato un lavoro semplice, ma quest'opera era da farsi, come spiega [...]
Rappresentante paradigmatico del fermento del cinema indipendente statunitense degli anni 90, Richard Linklater e il suo percorso (da) irregolare sono analizzati nel dettaglio e con rimandi mai scontati dai critici Francesca Monti e il "nostro" Emanuele Sacchi. Il pregio principale di questa monografia è la capacità di legare la complessa opera del texano classe 1960: se lo spirito del suo primo film distribuito, Slacker (1991), fa da filo conduttore a buona parte dei personaggi della sua fimografia, anche quando ci sono di mezzo altri autori e grandi produzioni - come capitato con il suo film più popolare, School of Rock [...]

La nostra rete

video

Super8 – Gianni Canova presenta “DIVI DUCI GUITTI PAPI CAIMANI”

Rivotrill @SpazioOberdan

Best seller

Articoli piu' letti