ultime uscite

Joe Wright. La danza dell'immaginazione, da Jane Austen a Winston Churchill
Sono pochi i registi capaci di trasformare grandi romanzi in film epocali. Joe Wright è uno di questi, maestro degli adattamenti letterari – da Orgoglio e pregiudizio ad Anna Karenina, passando per Espiazione – con i suoi movimenti di macchina coreografici, gli omaggi al mondo dell’arte, cast stellari spesso capitanati dalla musa Keira Knightley. Pubblicata all’indomani di L’ora più buia – protagonista Gary Oldman, vincitore del premio Oscar 2018 per la sua interpretazione di Winston Churchill – e impreziosita dai contributi di due collaboratori storici, il direttore della fotografia Seamus McGarvey e il compositore Dario Marianelli (premio Oscar per la [...]

Riviste / blog

Dino Buzzati - Nostro fantastico quotidiano
Vi sono autori, come disse una volta Conan Doyle, che «hanno varcato una porta magica». Tra questi spicca Dino Buzzati, che ha condotto il fantastico nel cuore pulsante della materia. I suoi racconti non ci fanno volteggiare in altri universi ma ci tengono ancorati al nostro. È il fantastico, secondo lui, a redimere l’uomo, altrimenti destinato alla miseria di una vita addomesticata e orizzontale. Impolitico e non allineato, allergico ai salotti e alle ideologie, borghese nei costumi ma aristocratico nello spirito, Buzzati scelse un’epica tutta personale, che poi seppe infondere alle sue opere. Trasfigurando il reale attraverso l’Immaginazione.
Elisa Torsiello affronta con disinvoltura l'onore e l'onere di essere la prima al mondo a scrivere una monografia su Joe Wright (regista di Espiazione, L'ora più buia). L'autrice realizza un libro agile ma comunque completo, in cui si racconta attraverso cenni biografici e analisi cinematografica il percorso di un regista eclettico diviso tra adesione storica ai classici (Orgoglio e pregiudizio) e reinvenzione fantastica. Contributi di pregio (il compositore Dario Marianelli, il direttore della fotografia Seamus McGarvey) e discreto corredo fotografico. Agosto 2018 Emanuele Rauco ©La rivista del cinematografo
La storia del cinema ci ha da sempre abituati, nel bene o nel male, alla meritocrazia. Lunga è dunque la lista di interpreti o cineasti che, nonostante lo spiccato talento, non hanno mai o ancora ricevuto un posto sotto i riflettori della ribalta. Tra i registi contemporanei che ancora attendono una prima nomination all'Oscar, o anche soltanto maggior attenzione da parte della critica su carta stampata c'è il britannico Joe Wright, protagonista della prima monografia sul mercato internazionale dell'editoria curata da Bietti Heterotopia e dalla aspirante giornalista Elisa Torsiello. Il volume dal titolo evocativo Joe Wright. La danza dell'immaginazione, da Jane Austen [...]

La nostra rete

video

Super8 – Gianni Canova presenta “DIVI DUCI GUITTI PAPI CAIMANI”

Rivotrill @SpazioOberdan

Best seller

Articoli piu' letti