Guido Andrea Pautasso

Guido Andrea Pautasso (Milano 1969) è studioso delle avanguardie artistiche del Novecento, della controcultura underground e del vampirismo nella letteratura italiana. Ha collaborato con RAI3 e pubblicato Epopea della cucina futurista (2010) e Cucina futurista. Manifesti teorici, menu e documenti (2015).
Il dio ignoto. Racconti interstellari
Nati dalla fusione utopica di Materia e Spirito, questi quattro visionari “racconti interstellari”, pieni di scienza fantastica e contenuti quasi esoterici, rappresentano una polveriera di fantasia. Viaggi negli abissi del cosmo e rêverie nei silenzi siderali, storie d’amore su bizzarri apparecchi volanti e incursioni nel mistero delle macchine, sono quattro epopee ambientate in un mondo ancora tutto da scoprire, e insieme produzioni di un genere letterario stupefacente, unico e assolutamente in anticipo sui tempi: la Fantascienza del Futurismo, nata dalla contaminazione tra fiaba moderna e science-fiction.
Cartaceo
ISBN: 978-88-8248-463-7
€ 4.99
Ebook
ISBN: 978-88-8248-463-7
€ 1.99

riviste

Gli animatori del futurismo interpretarono la poesia come un assalto violento “contro le forze ignote”: lo aveva sostenuto sin dal Manifesto di fondazione del futurismo (1909) Filippo Tommaso Marinetti. Per Giovanni Papini il futurismo rappresentava l’“amore del rischio, del non tentato, del non provato, dell’altezza non raggiunta”, “dell’abisso non scandagliato”. Dichiarazione poetica che lascia intravedere quanto i futuristi subissero il fascino delle scienze occulte e dei fenomeni paranormali rappresentati da quell’abisso del quale scrive Papini. Ad avvalorare la tesi di una passione per l’esoterismo coltivata dai futuristi ecco La scienza futurista, manifesto redatto da Bruno Corra, Arnaldo Ginna, Emilio Settimelli, [...]
Tratto da Modernità occulta – Le radici simboliche delle arti contemporanee n 5/2013

Best seller

Autobiografia involontaria
Maurizio Nichetti è famoso come regista di Ratataplan, Ho fatto splash, Ladri di saponette, Volere volare, che sono stati visti [...]

Articoli più letti