Giancarlo Grossini

Milano
Giancarlo Grossini inizia la carriera da critico cinematografico negli anni Settanta con Cinema Nuovo, rivista diretta da Guido Aristarco, e L’Ora, quotidiano di Palermo pubblicato dal 1900 al 1992. Negli anni Ottanta passa al Corriere della Sera, in particolare scrive per gli inserti Corriere Medico e Corriere Scuola. Da sempre contribuisce al supplemento Vivimilano e attualmente segue i Dorsi milanesi. In aggiunta: svariate incursioni negli anni al mensile Riza Psicosomatica, per De Agostini contributi all’Enciclopedia del Cinema e la monografia a fascicoli Marilyn Monroe. Ha contribuito al volume collettaneo edito da FalsoPiano Il cinema e il pensiero. Tra le sue pubblicazioni: i saggi pubblicati sul trimestrale Cinema e Psicoanalisi e i volumi Cinema e follia. Stati di psicopatologia sullo schermo (premio Efebo d’Oro 1984), Dizionario del cinema giallo. Tutto il delitto dalla A alla Z e Firme in passerella. Italian Style, moda e spettacolo.  
Il cubo di Kubrick.
Cercare di chiudere un’ossessione personale: questo l’intento del Fotogramma che state per leggere. E nel frattempo cercare di rispondere a domande che continuano a perseguitare: come si legano Kubrick e Freud? Kubrick e Jung? Kubrick e Murakami? Kubrick e Achille Lauro? Kubrick e il Nobel per la fisica Parisi? Kubrick e Leonardo da Vinci? Kubrick e il neurochirurgo Benini? Kubrick e Roberto Faenza? Un domani quali altri nomi si potranno avvicinare al genio creatore di Arancia meccanica, film del 1971 che nel 2022 è più attuale che mai; frutto che assomiglia più che a un cubo che a una sfera; e che davanti a [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882485054
€ 4.99
Ebook
ISBN: 9788882485054
€ 1.99

Best seller

Autobiografia involontaria
Maurizio Nichetti è famoso come regista di Ratataplan, Ho fatto splash, Ladri di saponette, Volere volare, che sono stati visti [...]

Articoli più letti