Sinistre presenze. 17 racconti horror impegnati

Sinistre presenze. 17 racconti horror impegnati

Gian Filippo Pizzo & Walter Catalano
2013, pp. 404 Prefazione di: Valerio Evangelisti

Diciotto noti autori italiani si cimentano nel genere horror in questa raccolta che segue Ambigue utopie (Bietti, 2010). Se quest’ultima apparteneva al genere fantascientifico, in particolare per gli aspetti riconducibili all’utopia e all’ucronia, Sinistre presenze si muove decisamente nell’ambito del genere orrorifico, nelle sue varie sfaccettature che spaziano dal noir metropolitano al dark fantasy, dal gotico più tradizionale al weird, fino allo splatter. Si troveranno qui racconti che affrontano problemi quali le vittime di incidenti stradali, il dramma dei migranti morti in mare, le guerre nei Balcani, le infermiere della “dolce morte”, gli ultras violenti delle squadre di calcio, le sparizioni e i misteri dell’America Latina.

 

Autori: Danilo Arona, Claudio Asciuti, Denise Bresci, Andrea Carlo Cappi, Stefano Carducci, Walter Catalano, Alessandra Daniele, Luca Ducceschi, Alessandro Fambrini, Alessandro Morbidelli, Michele Piccolino, Gian Filippo Pizzo, Pierfrancesco Prosperi, Franco Ricciardiello, Stefano Roffo, Dario Tonani, Francesco Troccoli, Alessandro Vietti

Cartaceo
ISBN: 9788882482770
€ 20

Testi affini

Io non sono leggenda
«Amante dell’Insolito e Scriba dei Miracoli» (come recitava il suo biglietto da visita), Jacques Bergier è un personaggio leggendario. Alcuni, [...]

Best seller

Autobiografia involontaria
Maurizio Nichetti è famoso come regista di Ratataplan, Ho fatto splash, Ladri di saponette, Volere volare, che sono stati visti [...]

Articoli più letti