Sbirri di regime. Crimini nel Ventennio

Sbirri di regime. Crimini nel Ventennio

2015, pp. 620 A cura di: Gianfranco de Turris

Il Ventennio si tinge di giallo. Ambientati tra il 1922 e il 1945, i racconti di quest’antologia vedono come protagonisti i servitori dello Stato di quel tempo, dalle semplici Camicie Nere alle forze di Polizia, dai Reali Carabinieri alla Milizia, dai Finanzieri agli agenti dei servizi segreti. Intrighi, crimini e sparizioni si rincorrono e intrecciano, dall’Italia all’Etiopia. Ventisei frammenti, storicamente documentati, a condurre il lettore nei tumultuosi anni del fascismo, attraverso indagini e misteri.

 

Autori: Donato Altomare, Giorgio Ballario, Antonio Bellomi, Mario Bernardi Guardi, Mariano Bizzarri, Tullio Bologna, Gian Luca Campagna, Marco Cimmino, Mario Farneti, Alessandro Ferrari, Dalmazio Frau, Nello Gatta, Augusto Grandi, Daniele Lembo, Giuseppe Magnarapa, Gabriele Marconi, Adriano Monti-Buzzetti, Errico Passaro, Bruno Pezone, Maurizio Ponticello, Pierfrancesco Prosperi, Giacinto Reale, Enrico Rulli, Dino Simonelli, Antonio Tentori, Vito Tripi

Cartaceo
ISBN: 9788882483289
€ 19

Testi affini

L'invettiva
«Dopo ventun anni, tre settenni, hai finito, presi a dirmi, ti sei finalmente liberato da quegli ipocriti, dai tuoi capi, [...]

Best seller

Autobiografia involontaria
Maurizio Nichetti è famoso come regista di Ratataplan, Ho fatto splash, Ladri di saponette, Volere volare, che sono stati visti [...]

Articoli più letti