Joe Wright. La danza dell'immaginazione, da Jane Austen a Winston Churchill

Joe Wright. La danza dell'immaginazione, da Jane Austen a Winston Churchill

Elisa Torsiello
2018, pp. 176

Sono pochi i registi capaci di trasformare grandi romanzi in film epocali. Joe Wright è uno di questi, maestro degli adattamenti letterari – da Orgoglio e pregiudizio ad Anna Karenina, passando per Espiazione – con i suoi movimenti di macchina coreografici, gli omaggi al mondo dell’arte, cast stellari spesso capitanati dalla musa Keira Knightley. Pubblicata all’indomani di L’ora più buia – protagonista Gary Oldman, vincitore del premio Oscar 2018 per la sua interpretazione di Winston Churchill – e impreziosita dai contributi di due collaboratori storici, il direttore della fotografia Seamus McGarvey e il compositore Dario Marianelli (premio Oscar per la colonna sonora di Espiazione), la prima monografia italiana dedicata alla produzione di Joe Wright ne analizza l’intera carriera, inclusi gli esordi in tv e le pubblicità per Chanel, sempre in bilico tra realismo e fantasia.

Cartaceo
ISBN: 9788882483982
€ 19.00

Testi affini

Omar
Giovane pastore giordano, Omar è restio ad accettare le imposizioni ferree della comunità rurale [...]

Best seller

Autobiografia involontaria
Maurizio Nichetti è famoso come regista di Ratataplan, Ho fatto splash, Ladri di saponette, Volere volare, che sono stati visti [...]

Articoli più letti