Fantafascismi. Venti racconti di storia alternativa

Fantafascismi. Venti racconti di storia alternativa

2018, pp. 454 A cura di: Gianfranco de Turris

Cosa sarebbe accaduto se Mussolini avesse avuto a disposizione la bomba atomica? O se fosse morto durante la Marcia su Roma? E se avesse deciso di non firmare i Patti Lateranensi? La Storia non ammette speculazioni su epiloghi alternativi o avvenimenti che avrebbero potuto verificarsi ma non furono. La narrativa, invece, è libera di farlo, anche guardando al Ventennio più controverso d’Italia, un passato che a distanza di quasi un secolo continua ad accendere dibattiti infuocati. I venti racconti contenuti in quest’antologia, ambientati tra il 1921 e il 1945, disvelano i sentieri celati nei suoi “se” e nei suoi “ma”, senza tic né tabù. Partendo da premesse storicamente documentate, ogni autore traccia un bivio nel solco degli eventi, conducendoci nei sentieri dell’ignoto.

Autori: Gregory Alegi, Donato Altomare, Tullio Bologna, Niccolò Capponi, Carlo De Risio, Mario Farneti, Dalmazio Frau, Max Gobbo, Augusto Grandi, Giulio Leoni, Giuseppe Magnarapa, Emanuele Mastrangelo, Adriano Monti-Buzzetti, Errico Passaro, Maurizio Ponticello, Pierfrancesco Prosperi, Giacinto Reale, Dino Simonelli, Vito Tripi, Sergio Valzania

Cartaceo
ISBN: 9788882483852
€ 17.00

Testi affini

Omar
Giovane pastore giordano, Omar è restio ad accettare le imposizioni ferree della comunità rurale [...]

Best seller

Autobiografia involontaria
Maurizio Nichetti è famoso come regista di Ratataplan, Ho fatto splash, Ladri di saponette, Volere volare, che sono stati visti [...]

Articoli più letti