Alessio Porquier

Livorno
Alessio Porquier è il fondatore del FI PI LI Horror Festival, nato grazie all’incontro con Ciro Di Dato. In questi anni ha ospitato artisti nazionali e internazionali e nelle scorse edizioni ha contribuito alla realizzazione dei numeri di INLAND. Quaderni di cinema dedicati a Michele Soavi (2018) e Aldo Lado (2019).

riviste

Aldo sta a Lado come murder sta a redrum. È l’anagramma di un cinema dalla poetica visionaria e specchio dei tempi, quegli anni Settanta dove erano pionieri i registi che si inventavano i generi, attraverso titoli-simbolo. Un po’ come il corpo di Jean Sorel in La corte notte delle bambole di vetro, quel cinema è ancora caldo nel nostro immaginario. Un lavoro fatto di invenzioni e idee, di cantilene diaboliche e maniaci sui treni, di voyeur, preti assassini e confraternite del male. Un immaginario chiaro, esplicito, dove spicca un amore per i corpi delle attrici che, infatti, non vengono mai trucidate quasi [...]
Tratto da Aldo Lado n 9/2019
Mi viene chiesto di scrivere un editoriale per questo numero di «INLAND. Quaderni di cinema» dedicato ad Antonio e Marco Manetti, negli ultimi vent’anni i fratelli più famosi del cinema italiano. Quel cinema che ci piace di più, fieramente indipendente. Mi è impossibile comporre un testo imparziale, perché la conoscenza di lungo tempo e tanti ricordi condivisi fanno venir voglia di raccontare episodi personali, anche se sempre nel segno della Settima arte. Innanzitutto il mio addio al celibato fu andare in una sala della Toscana, di lunedì sera, a vedere Paura (2012) accompagnato dal mio grande amico Ciro Di Dato, co-direttore del [...]
Tratto da Manetti Bros. n 14/2022
Per l’organizzatore di un festival, Michele Soavi rappresenta il “Nirvana”. Il regista romano, autore di pellicole ormai cult, è uno dei pochi personaggi sopravvissuti a quell’era aurea dell’horror italiano che faceva parlare di sé dettando le regole della filmografia di genere. Quando parliamo di Michele Soavi, parliamo di lavoro e impegno eclettico e di tanta, tanta passione. Passione iniziata conoscendolo come attore, con quel volto da angelo del male; poi come regista, con il mentore Aristide Massaccesi che dà il via a una messa di sangue su palcoscenico di Deliria. Quindi l’ingresso nel team-Argento con il potente La chiesa, con la gente che [...]
Tratto da Michele Soavi n 6/2018

Best seller

Autobiografia involontaria
Maurizio Nichetti è famoso come regista di Ratataplan, Ho fatto splash, Ladri di saponette, Volere volare, che sono stati visti [...]

Articoli più letti