Enrico Giacovelli

Enrico Giacovelli è nato a Torino, dove si è laureato in Storia e critica del cinema. Vincitore dei premi Filippo Sacchi e Adelio Ferrero per la saggistica cinematograca, ha pubblicato numerosi libri con i maggiori editori del settore, tra cui La commedia all’italiana, La commedia del desiderio, Pietro Germi, Breve storia del cinema comico in Italia, Tutti i film di Federico Fellini, Un secolo di cinema italiano, Torte in faccia e calci nel sedere, Il silenzio è d’oro, L’ultimo rifugio delle canaglie. Ha inoltre pubblicato raccolte di battute da film (Poi dice che uno si butta a sinistra!, Segua quella macchina!), testi satirici (Vota Antonio! Vota Antonio!), libri di viaggi (Un Po per non morire), biografie (Anna Magnani, Édith Piaf, Brigitte Bardot), gialli (La felicità è un attimo pericoloso). Ha curato e realizzato vari spettacoli teatrali, rassegne musicali, reading e lezioni-spettacolo.
La bottega delle illusioni. Georges Méliès e il cinema comico e fantastico francese (1896-1914)
Georges Méliès è stato, come molti sanno, il creatore dello spettacolo cinematografico. Ma anche, consapevolmente, l’inventore del cinema come sogno; e, meno consapevolmente, il suo primo poeta. Inoltre, benché raramente lo si sia rilevato, fu un maestro del comico: se lo scopo primario dei suoi film era stupire il pubblico, ciò avveniva perlopiù facendolo divertire. Di certo non costruì soltanto effetti speciali, ma come Borges e Kafka un proprio universo con le sue regole, una sua logica, una sua poetica. Soltanto Fellini, nella storia del cinema, saprà costruirne uno altrettanto unico e inconfondibile. Partendo da queste premesse il libro – [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882483364
€ 22

riviste

Per molti anni il cinema ci ha insegnato che Mozart è stato assassinato. Amadeus (1984) docet, benché Forman non si sia inventato nulla: il suo film è ispirato a una pièce di Shaffer, a sua volta ispirata a un’opera di Rimskij-Korsakov e a una pièce di Puškin; e quest’ultima era già stata portata sullo schermo, settant’anni prima, dai russi Turžanskij e Jurjev in Sinfonia di amore e di morte. In queste pellicole e opere teatrali l’elemento giallo non è determinante: abbiamo un solo colpevole possibile, Salieri, che per di più si autoaccusa, privandoci del piacere di smascherarlo. Ma c’è un [...]
Tratto da Sergio Martino n 5/2017

L'autore in rete

Booktrailer
DA SETTEMBRE IN LIBRERIA "la bottega delle illusioni. georges méliès e il cinema comico e fantastico francese (1896-1914)" di enrico giacovelli con prefazione di maurizio nichetti, presentato in anteprima assoluta al festival del Cinema Ritrovato di Bologna.
Mostra mercato dell'editoria cinematografica di Bologna (27 giugno-4 luglio 2015)
In occasione del Festival del Cinema Ritrovato Bietti Heterotopia presenta in anteprima assoluta l'ultimo libro, "La bottega delle illusioni. Georges Méliès e il cinema comico e fantastico (1896-1914)" di Enrico Giacovelli, con prefazione di Maurizio Nichetti. In attesa dell'uscita in libreria di settembre il libro è in vendita esclusiva presso lo stand della Libreria di Cinema Teatro Musica (Via Mentana, Bologna) fino al 4 luglio.

Best seller

Autobiografia involontaria
Maurizio Nichetti è famoso come regista di Ratataplan, Ho fatto splash, Ladri di saponette, Volere volare, che sono stati visti [...]

Articoli più letti