Spike Lee. Orgoglio e pregiudizio nella società americana
Ironico, caustico e provocatorio: così è Spike Lee, il regista classe 1957 autore di cult come Fa’ la cosa giusta, Malcolm X e La 25a ora (primo film girato a New York dopo l’11 settembre), che al botteghino alterna grandiosi flop e successi clamorosi. Così è il suo cinema, capace di guardare con distacco, ma mai con estraneità, alla complessa società americana, evidenziandone conflitti, contraddizioni e pregiudizi. Spike Lee. Orgoglio e pregiudizio nella società americana è la più completa monografia sul regista mai uscita in Italia, analisi dettagliata della sua intera produzione cinematografica, pubblicitaria e televisiva: dalle pietre miliari Lola [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882484071
€ 22.00
Stato civile. Un'autobiografia
Come il Mishima delle Confessioni di una maschera, prima di accedere alla maturità, Pierre Drieu La Rochelle avverte l’urgenza di chiudere i conti con il suo passato. Il giovane biografo non annota i suoi ricordi per esorcizzare i demoni dell’infanzia, ma per conservarne tutta la freschezza dirompente. Un Drieu prima di Drieu, né rosso né nero, cantore di una fase della vita carica di magia e crudeltà, un Robinson Crusoe in pieno Novecento che avrebbe ripetuto, in una vertigine di disperazione, il gesto dell’Europa intera. Nella giovinezza raccontata dal ventottenne Drieu troviamo tutti gli elementi di quella che sarà la sua personalità [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882483340
€ 14.00
Ebook
ISBN: 9788882483555
€ 5.99
Un'altra modernità
Questo libro non è un ennesimo elogio del pensiero cosiddetto «antimoderno», alla cui disamina sono dedicati numerosi studi, ma l’analisi della possibilità di una modernità altra da quella che oggi ha dichiarato bancarotta. Una prospettiva differente che, a partire dall’Illuminismo e dalla Rivoluzione, colossi contrapposti che sorvegliano l’ingresso nel nostro tempo, emerge in figure come Chateaubriand, de Maistre e Novalis, fino a giungere a Adorno, Horkheimer, ma anche Evola e Guénon. Ripensare il concetto di moderno per assegnare un futuro al nostro presente, intrappolato in una crisi epocale. Che esista una sola modernità – questo il comandamento da infrangere per [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882482596
€ 22
Un'estate invincibile. Sulla giovinezza
Mai cessiamo di essere giovani se ad accompagnarci è la fedeltà al destino che ci siamo dati, la capacità di stupirci e l’ebbrezza sempre rinnovata della prima volta. La giovinezza non ha niente a che fare con l’età anagrafica ma con il fuoco che ci si porta dentro. André Malraux l’ha chiamata il demone dell’assoluto, capace di portare il reale allo stato dell’immaginazione, di cogliere in quel che passa ciò che rimane. Non esce dalla gioventù chi nei suoi vent’anni vede una condizione dello spirito e non un’età biologica, da restaurare a suon di lifting e viagra con gran sprezzo [...]
Ebook
ISBN: 9788882483623
€ 5.99
Cartaceo
ISBN: 9788882483777
€ 12.00
Vicolo Calusca
Vicolo Calusca è un cammino interiore e un andare per le vie del Ticinese sulle tracce dei luoghi dell’estrema sinistra milanese dei cosiddetti anni settanta, un incedere che a tratti diventa corsa a perdifiato lungo il versante di una memoria che non chiede più conto a se stessa, che non interroga più, che non chiede più assoluzioni, pene, divisioni o condivisioni, una memoria che è flusso, semplice amore del tempo. I volti, le vite, le scelte delle persone che in quegli anni, in quelle strade, in quella città – Milano -, si sono raccolte attorno alla libreria Calusca di Primo [...]
Cartaceo
ISBN: 9788882484002
€ 12.00
Wikipedia. L'enciclopedia libera e l'egemonia dell'informazione
Wikipedia, il grande progetto culturale collettivo, è ormai una presenza costante della vita quotidiana. «Secondo Wikipedia» un ritornello che rimbalza su tutti i media. Ma sulle immense potenzialità dell'Enciclopedia Libera gravano ombre orwelliane. Wikipedia diventerà come il Ministero della Verità di 1984? Quali Grandi Fratelli ambiscono al controllo dell'enciclopedia? O riuscirà Wikipedia a rendere il mondo dell'informazione - e l'Italia - più liberi?
Cartaceo
ISBN: 9788882482992
€ 16