Bietti @ Bookcity

Bietti
2015-10-21 12:55:24
Bietti @ Bookcity

 

 

 

 

 

 

SABATO 24 OTTOBRE

10.30 Triennale di Milano (Spazio Agorà)

EMMANUEL CARRÈRE. Uno scrittore al cinema

Claudio Bartolini, Carlo Chatrian, Ilaria Floreano, Daniela Persico

15.30 Società d’Incoraggiamento d’Arti e Mestieri (Via Santa Marta 18)

EZRA POUND. Da Jefferson a Confucio passando per Mussolini

Cesare Cavalleri, Luca Gallesi

18.00 Triennale di Milano (Spazio Agorà)

NON SO LEGGERE MA INTUISCO. Totò, ovvero il comico

Rossana Carretto, Raul Cremona, Maurizio Nichetti, Massimiliano Scuriatti, Massimo Valli

 

DOMENICA 25 OTTOBRE

14.30 Museo Civico di Storia Naturale (C.so Venezia 55)

SCIENZA E MITI DELLA FANTASCIENZA

Claudio Bartolini, Tania di Bernardo, Andrea Scarabelli, Massimo Zanichelli

 

 

 

 

 

 

 

Ultimi post dal blog

Il recensore ammette un poco di imbarazzo quando deve scrivere di un libro che avrebbe voluto firmare lui stesso. Accade raramente ma è il caso di Un’estate invincibile di Riccardo Paradisi (Bietti edizioni) e il motivo dell’accadere è da cercarsi soprattutto nella comune appartenenza generazionale. Ancora non esiste un grande romanzo incentrato sui maschi italici nati negli anni ‘70 del ventesimo secolo, se esiste non ce ne siamo accorti.  Paradisi ha però colmato il vuoto con un saggio che si legge come un romanzo in virtù dell’ispirata fusione di ricordi personali, cronaca degli ultimi decenni e incursioni, veri [...]
Ci sono biografie che non si limitano a raccontare vite, gesta e opere, ma che aprono veri e propri spiragli su mondi sommersi, resuscitando atmosfere e protagonisti, intrecci e realtà (spesso dotati di parallelismi sorprendenti con il nostro). Ciò dipende, ovviamente, dall’abilità dei biografi, così come dalla “materia prima”. Per Edizioni Bietti è appena uscita una biografia di Baudelaire firmata da Charles Asselineau, che del poeta fu amico e confidente. La narrazione è dunque in presa diretta e non si limita a una primissima – peraltro brillante – analisi dell’opera di quello che fu uno dei massimi innovatori della lingua francese [...]
Che i giovani siano stati bellamente fottuti, in parole acconce esclusi da quel meccanismo di ascesa sociale, di ricchezza individuale e collettiva, che aveva funzionato dal Dopoguerra in poi, è un dato di fatto di cui si parla da un bel po'. Sembra uno dei motivi della decadenza italiana e forse europea e occidentale in genere (altrove le cose vanno spesso in altro modo). I quarantenni si possono consolare offrendo il kaffeee sulle loro pagine Facebookcome evidenziato dai pregiati sfottò così diffusi, i trentenni vagolando intorno ai più vari hipsterismi (l'hipster come fenomeno metropolitano è finito, ma gli hipsterismi rimangono, nebulizzati, [...]

Ultime uscite

François Ozon

François Ozon

Inland n. 2/2016
Il secondo numero di INLAND è il primo volume dedicato in Italia a François Ozon. Regista tra i generi, firma sfuggente all’etichetta d’autore, nei suoi film Ozon fa riverberare echi [...]
Lune d'Acciaio - I miti della fantascienza
Considerata da un punto di vista non solo letterario, la fantascienza può assumere oggi la funzione un tempo ricoperta dai miti. I viaggi nello spazio profondo, le avventure in galassie [...]
Rob Zombie

Rob Zombie

Inland n. 1/2015
Con la parola inland si intende letteralmente ciò che è all’interno. Nel suo capolavoro INLAND EMPIRE, David Lynch ha esteso la semantica terminologica a una dimensione più concettuale, espansa e [...]
America! America? - Sguardi sull'Impero antimoderno
L’impero statunitense ha sempre generato nella cultura italiana reazioni contrastanti, che spaziano da un’esaltazione semi-isterica a una condanna a priori, altrettanto paranoica. Sembra sia pressoché impossibile, per chi si confronta [...]
Walt Disney - Il mago di Hollywood
«Credo che dopo una tempesta venga l’arcobaleno: che la tempesta sia il prezzo dell’arcobaleno. La gente ha bisogno dell’arcobaleno e ne ho bisogno anch’io, e perciò glielo do». Solo un [...]

Best seller

Il parto dei preti
In bilico tra poetico e drammaturgico, queste pagine aprono al lettore mondi allucinati e conturbanti, attraverso un'innovativa forma letteraria. Il [...]

Articoli piu' letti